%PM, %20 %707 %2015 %17:%Mag

ESTATE 2015, GLI INTERVENTI DELL’AMIU SULLE SPIAGGE DEL COMUNE DI TARANTO

Interventi di pulizia ordinaria e straordinaria, raccolta differenziata e accessibilità: anche per l’estate 2015 l’Amiu ha predisposto una serie di attività per garantire la corretta fruizione delle spiagge tarantine da parte dei bagnanti.

 

Dal 1 giugno al 14 settembre, per i circa 120mila metri quadri di spiaggia di competenza del Comune di Taranto (compresa l’isola amministrativa a cavallo dei territori di Lizzano e Maruggio), è stata prevista la pulizia differenziata del litorale, lo svuotamento dei contenitori (saranno posizionati quasi 150 trespoli destinati al conferimento da parte dei bagnanti) e il conferimento dei rifiuti. Tale servizio è oggetto di un apposito bando di gara che scadrà il 29 maggio.

Per consentire l’agevole svolgimento della pulizia ordinaria, inoltre, è già in corso un intervento preventivo di rimozione dei rifiuti spiaggiati sull’intero litorale comunale, comprese le alghe che si sono accumulate dopo le mareggiate invernali. La rimozione di quest’ultimo tipo di rifiuto, però, sarà limitata a due zone, dove il fenomeno è particolarmente presente: lungo la spiaggia prospiciente viale del Tramonto e nei pressi del porticciolo di San Vito.

Ancora in tema di rifiuti, come avvenuto lo scorso anno, tutti i lidi privati saranno dotati di contenitori per effettuare la raccolta differenziata dei rifiuti. Tramite un calendario specifico che sarà comunicato in seguito, i gestori potranno conferire i rifiuti utilizzando la medesima modalità applicata alle utenze private e commerciali servite dalla raccolta differenziata “porta a porta”.

Ultimo, ma non per importanza, l’intervento che riguarda l’accessibilità alle spiagge: sul litorale di Lido Azzurro e dell’isola amministrativa, infatti, saranno ripristinate le quattro passerelle (due per ogni zona) che facilitano la loro fruizione agli utenti con problemi di deambulazione.

Letto 2248 volte