AMIU Taranto - Azienda multiservizi

Un programma intenso, strutturato e capillare per preparare al meglio la città in occasione dei riti della Settimana Santa. Operatori e mezzi di Kyma Ambiente impegnati in una maxi operazione di pulizia, raccolta rifiuti e spazzamento per tutelare il corretto passaggio dei confratelli nelle processioni dell’Addolorata e dei Sacri Misteri. Dopo due anni di assenza forzata a causa dell’emergenza Covid, l’intera comunità si prepara a rivivere il tanto atteso triduo e l’azienda partecipata del Comune di Taranto fornirà il suo contributo.

Ecco alcune novità previste. Lo svuotamento dei cassonetti ingegnerizzati verrà effettuato dalle ore 14:00 alle 17:00 del giovedì e del venerdì santo, e non come di consueto nelle ore serali, per non intralciare il percorso dei pellegrinaggi. Le zone interessate dal ritiro anticipato dei rifiuti sono l’intera Città vecchia (giovedì 14) e il borgo Umbertino da via R.Margherita a via Crispi (venerdì 15).

Inoltre per agevolare il flusso delle auto e i relativi parcheggi e per non arrecare disagi alla cittadinanza, su disposizione del Comune di Taranto è stata sospesa la periodica pulizia meccanica notturna nelle strade interessate dal passaggio delle processioni per i giorni compresi tra il giovedì Santo e la domenica di Pasqua. Kyma Ambiente garantirà la pulizia con i propri operatori addetti allo spazzamento manuale.

In questi due giorni implementata dal primo pomeriggio l’attività di rassetto, spazzamento delle strade, svuotamento dei cestini, che andrà avanti anche dopo il passaggio dei fedeli. Vie e vicoli saranno oggetto di intervento straordinario nelle fasce mattutine, pomeridiane e notturne. Visto il maggior flusso di gente per strada, verranno posizionati ulteriori contenitori per vetro, multimateriale (carta, cartone, plastica e metallo) e secco residuo in piazza Fontana, piazza Carmine, piazza M. Immacolata, via D'Aquino e via di Palma.

Inoltre è stata potenziata l’attività di pulizia delle strade del borgo di Taranto con svuotamento dei cestini nei pressi delle chiese in occasione della visita ai cosiddetti «Sepolcri». Nel solo giovedì Santo, in Città vecchia, per agevolare il transito dei Confratelli verranno temporaneamente rimossi i cassonetti per rifiuti indifferenziati da piazza Cariati e piazza Fontana.

«Mettiamo in campo un grande dispiegamento di operatori e mezzi per vivere un appuntamento così sentito dopo due anni di assenza». Commenta il presidente di Kyma Ambiente Giampiero Mancarelli «Garantiremo decoro e pulizia prima, durante e dopo i riti della Settimana Santa. Chiediamo ai tarantini di aiutarci e auspichiamo che i visitatori possano godere della città, di vivere la devozione che c’è attorno alle nostre processioni. Al nostro impegno quotidiano, associamo questi interventi straordinari pianificati con dedizione verso la città in questi giorni così sentiti dall’intera comunità».

Il sito AMIU Taranto è un progetto realizzato da Parsec 3.26 S.r.l.

Torna all'inizio del contenuto